111 risultati

Glen Matten. Con un master in medicina nutrizionale e una passione per la cucina, Glen è uno scrittore affermato, che annovera tra i suoi libri The Health Delusion. Grazie alle sue competenze scientifiche è spesso ospite in tv e alla radio, e scrive articoli per quotidiani e riviste. Fonda il suo approccio sulla scienza nutrizionale e, grazie alla collaborazione con medici, segue clienti di tutto il mondo e lavora con atleti professionisti e celebrità.

Sirt. La dieta del gene magro. Edizione completa e ufficiale

Judithe Little è cresciuta in Virginia, dove si è laureata in Giurisprudenza. Dopo Wickwythe Hall, pluripremiato romanzo storico, ambientato durante la Seconda guerra mondiale, ha scritto l’attesissimo Le sorelle Chanel, in corso di pubblicazione in 10 Paesi.Vive a Houston, con il marito e i tre figli, dove sta lavorando al terzo romanzo.

Le sorelle Chanel

Kirsty Moseley vive in Inghilterra, nel Norfolk, con il marito e il figlio. Ha sempre amato raccontare storie: quando ha messo online, su Wattpad, Free to love. Niente da perdere se non l’amore, ben sei milioni di lettori l’hanno accolto con entusiasmo. A fronte di quel successo molti editori nel mondo hanno deciso di pubblicare su carta il romanzo ampliato e migliorato dall’autrice, ottenendo risultati altrettanto straordinari. In Tre60 è apparso anche il seguito: Free to love. Lotta per il tuo amore, e il romanzo Con me sarai al sicuro.  www.kirstymoseley.com

Farei di tutto per non perderti

Guillermo del Toro è nato nel 1964 a Guadalajara, in Messico. Ha firmato la regia di molti lungometraggi tra i quali Blade II, Cronos, Hellboy, Hellboy II, Il Labirinto del Fauno, Mimic, Pacific Rim e La Spina del Diavolo, ottenendo apprezzamento di pubblico e critica in tutto il mondo e vincendo tre premi Oscar. Nel 2018 ha vinto il premio Oscar per il Miglior Film con La Forma dell'Acqua – The Shape of Water, ispirato all’omonimo romanzo best seller pubblicato da Tre60.

La porta del Male

Chuck Hogan, autore di best seller apparso più volte nella classifica del New York Times, è scrittore, sceneggiatore e produttore televisivo. Il suo romanzo più celebre, The town. Il principe dei ladri, è stato adattato per il grande schermo da Ben Affleck. I suoi racconti brevi sono apparsi nelle antologie The Best American Mystery Stories e i suoi scritti di saggistica sono stati pubblicati sul New York Times.

La porta del Male

Hédi Fried è nata a Sighet, in Romania, nel 1924. È stata deportata ad Auschwitz nel 1944 e successivamente a Bergen-Belsen. Dopo la liberazione si è stabilita in Svezia con sua sorella. Psicologa e scrittrice, si è impegnata a lungo in attività di difesa dei diritti umani. Ha pubblicato la sua testimonianza di deportata, apparsa anche in inglese col titolo di Fragments of a Life: the road to Auschwitz.

C'erano anche SS gentili?

Luize Valente è una scrittrice, giornalista e documentarista brasiliana, di origine portoghese-tedesca. Dopo la laurea in giornalismo e letteratura brasiliana, si è dedicata allo studio della Storia ebraica e della Shoah. A partire dal 1999 ha realizzato vari documentari sull’Olocausto che le sono valsi importanti riconoscimenti internazionali. Dal 2012 si è dedicata alla narrativa e il successo, per lei, è arrivato proprio con Il viaggio di Haya.

Il viaggio di Haya

Akemi Tanaka è cresciuta in Giappone e vive a Londra con il marito. Discendente da un’antica famiglia di samurai, esperta di cultura nipponica, tiene conferenze in centri culturali, scuole e università di tutto il mondo. Ha fondato l'ente benefico Aid For Japan e ha ricevuto dal governo inglese un riconoscimento per il lavoro svolto a sostegno dei bambini rimasti orfani a seguito del devastante terremoto del 2011 e del successivo tsunami.

Il potere del Chōwa

Howard Roughan, autore di thriller, è co-autore insieme con James Patterson di vari romanzi, tra cui Instinct, Come una tempesta, Giochi pericolosi (Honeymoon), Altrimenti muori.

Luna di sangue

Emily Blaine è la regina incontrastata del romanzo d’amore francese, con ad oggi più di 500.000 copie vendute. Bretone di nascita, ma parigina d’adozione, ama passare la giornata a scrivere e, come i suoi personaggi, non si prende mai troppo sul serio – motivo per il quale è particolarmente adorata dalle sue lettrici.

La libreria dei sogni sospesi